Il progetto

L’evoluzione del settore della meccanica strumentale è legata alla richiesta degli stakeholder di una sempre maggiore produttività che necessità di un continuo miglioramento delle tecnologie.

La ricerca di una crescente sostenibilità, combinata con la riduzione dell’impatto ambientale, l’incremento delle prestazioni (e.g. produttività, precisioni dimensionali, di finitura e di forma) e lo sviluppo di capacità di auto-adattamento al mutare delle condizioni di lavoro, sono le principali linee guida del programma europeo H2020 che guida la ricerca applicata del settore per il prossimo futuro.

Il progetto Hi-SCORE vede la collaborazione di due laboratori accreditati come MUSP e ISTEC e diverse aziende del settore, e si allinea con tali guidelines applicandole nel settore della macchina utensile, di rilievo a livello regionale e nazionale.

Nel corso del progetto saranno sviluppate soluzioni per la gestione e la riduzione dei consumi energetici, la sostituzione di oli da taglio con fluidi criogenici e lo studio di materiali ceramici per utensili. Le attività permetteranno di raggiungere il duplice effetto di un incremento prestazionale e di riduzione dell’impatto ambientale e dei consumi energetici delle macchine e dei sistemi di produzione.

Le ricadute del progetto coinvolgeranno parallelamente diverse tecnologie che concorrono a caratterizzare e definire le performance della macchina. L’incremento prestazionale sarà ricercato sia a livello di soluzioni tecnologiche progettuali che nella fase di utilizzo della macchina (proprietà strutturali, percezione delle condizioni al contorno, controllo dei parametri di lavorazioni, ecc.).

Il concreto posizionamento del progetto Hi-SCORE, rispetto alle tematiche e alle realtà aziendali coinvolte, sarà un punto chiave per il corretto trasferimento dell’innovazione scaturita e la formazione di capitale umano ad elevata competenza, in linea con le tecnologie con cui andrà ad interfacciarsi in ambito aziendale.

 

Bando Bando per progetti di ricerca industriale strategica rivolti agli ambiti prioritari della Strategia di Specializzazione Intelligente (DGR 774/2015)
Orientamento Tematico Soluzioni ecologiche
Leader MUSP
Partner della Rete CNR-ISTEC
Altri partner Amada, Mandelli, Capellini, Cohaerentia, Gruppo CMS, Jobs, Pama, MCM
Keyword S3 sistemi di produzione sostenibili, riduzione del consumo di energia, materiali metallici alto-prestazionali